VERSO UNA MOBILITA’ INTEGRATA E INTELLIGENTE

Il trasporto è parte essenziale dei nostri bisogni economici e sociali, e sta acquisendo sempre maggiore importanza in virtù dell’aumento costante della popolazione. Tuttavia, l’aumento della domanda di trasporto non è priva di conseguenze; si stima che il costo totale della congestione stradale è pari all’1% del PIL europeo, e che oltre 7 milioni di decessi nel mondo siano da attribuire all’inquinamento atmosferico, causato in gran parte dalle emissioni prodotte dal trasporto stradale (20% nell’UE).

La buona notizia è che l’innovazione prodotta dal settore privato, il cambiamento delle preferenze demografiche e sociali e le politiche del settore pubblico stanno dando vita ad una vera e propria rivoluzione della mobilità al fine di offrire ai consumatori molteplici alternative diverse.

La tecnologia facilita l’accesso rapido e continuo ad una vasta gamma di nuovi prodotti e servizi, in particolare attraverso gli smartphone. Se si considerano anche altre tendenze parallele come l’urbanizzazione, il mutamento delle preferenze delle giovani generazioni maggiormente orientate all’uso piuttosto che alla proprietà, il consumo collaborativo (ovvero la cosiddetta sharing economy), si nota un cambiamento nella percezione stessa del concetto di mobilità e offerta di trasporto. In molti casi, questa percezione sta portando a concepire il trasporto come una rete multimodale di scelte, rispetto al concetto di veicolo privato inteso come l’unica opzione di mobilità.

In questo scenario il noleggio auto a lungo termine giocherà ancora un ruolo importante in quanto la tendenza al non possesso dell’auto sarà ancora più accentuata ed evidente. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *